Grafica: Green Bond

Nel facilitare lo shift modale dall’auto privata verso altre modalità di trasporto meno inquinanti, il Gruppo FS Italiane dimostra di credere fortemente che il trasporto pubblico, in particolare su rotaia, sia fondamentale per uno sviluppo sostenibile e per combattere il cambiamento climatico.

FS emette Green Bond a valere del suo Programma EMTN e nel rispetto dei principi contenuti nel Green Bond Framework (GBF), pubblicato per la prima volta nel 2017. Nell’ultimo aggiornamento del GBF gli Eligible Green Projects includono il materiale rotabile per il trasporto passeggeri (Trenitalia), per il trasporto merci (Mercitalia) e per l'infrastruttura ferroviaria (RFI).

Il Green Bond Working Committee di FS svolge le funzioni di attuazione ed aggiornamento del GBF, con particolare riguardo alle attività di individuazione e valutazione degli Eligible Green Projects.

FS Italiane è la prima azienda in Italia ad aver ottenuto dalla Climate Bonds Initiative, organizzazione no profit che promuove a livello mondiale la finanza sostenibile come strumento per contrastare i cambiamenti climatici, la certificazione internazionale.

Green Bond Framework

Green Bond Reports

Sesto Green Bond Settembre 2022 - Serie 20

Quinto Green Bond Luglio 2022 - Serie 19

Quarto Green Bond Dicembre 2021 - Serie 18

Terzo Green Bond Marzo 2021 - Serie 17

Secondo Green Bond Luglio 2019 - Serie 10

Primo Green Bond Novembre 2017 - Serie 7