Maker Faire 2018 e HackNight@Museum: FS Italiane e l’innovazione digitale

A ottobre due appuntamenti nel nome dell’innovazione digitale che sta contribuendo a riposizionare il Gruppo FS Italiane

Si parte il 6 ottobre con #HackNight@Museum presso il Museo di Capodimonte.

Organizzata dal Rome Maker Faire The European Edition, la maratona di due giorni di programmazione si inserisce nella strategia di promozione e diffusione delle competenze digitali.

Nel corso dell’evento, RFI, la società che gestisce l’infrastruttura del Gruppo FS, proporrà la challenge “Train Map Localization“ invitando i partecipanti a sviluppare soluzioni innovative e agili che utilizzino la georeferenziazione real-time dei dispositivi mobili già in possesso dei viaggiatori.

L’importanza di promuovere iniziative dedicate a far emergere nuove idee ed accrescere la cultura digitale, è esplicita nelle parole del Presidente di Ferrovie dello Stato Italiane, Gianluigi Castelli, in un’intervista pubblicata su economyup.it sul tema dell’innovazione e sull’ampliamento del contesto nel quale le idee possano essere generate: “[…] Se da un lato ogni grande organizzazione ha la possibilità di stimolare un grande bacino di competenze interne, dall’altro è essenziale poter attingere a una rete diversificata di generatori di idee esterna all’organizzazione aziendale, sia in modo diretto, sia mediato […].”

Dalle sale del Museo di Capodimonte di Napoli si passerà alla Fiera di Roma, dove è in programma dal 12 al 14 ottobre la sesta edizione del Maker Faire - The European Edition, la manifestazione che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico.

Quest’anno FS Italiane si ritaglia un ruolo di primo piano sostenendo l’iniziativa in qualità di Gold sponsor, con una zona dedicata alla Mobility Education per bambini e famiglie. I visitatori potranno accedere all’area Mobilità, in cui è possibile costruire sagome personalizzate di treni o bus corredate di un semplice e sicuro circuito elettrico. Saranno presenti anche l’area Smart Citizen, che prevede un percorso dedicato alla mobilità intelligente con microrobot da programmare, e l’area Creatività, dove - attraverso la tecnica dello stop motion - i partecipanti saranno sfidati a realizzare un breve spot animato sul tema del rispetto dell’ambiente e del bene comune.

In qualità di Official Carrier della manifestazione,Trenitalia offre la possibilità di accedere al Maker Faire a Roma a un prezzo agevolato.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin