Al via le iscrizioni per il Master universitario di 2° livello promosso dall'Università degli Studi di Roma "Sapienza" in collaborazione con le principali aziende del settore ferroviario.  

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane continua a investire sui giovani ingegneri, appassionati di trasporti e circolazione ferroviaria, sostenendo la XVII edizione del Master Universitario di 2° livello in Ingegneria delle Infrastrutture e dei Sistemi ferroviari.

Il master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato al un perfezionamento scientifico multidisciplinare nel settore dei trasporti ferroviari e dell’intera mobilità, per consentire ai partecipanti di acquisire conoscenze utili per un futuro impiego nelle società ferroviarie, di ingegneria, dei centri di ricerca e delle imprese che operano nel settore dei trasporti.

Il corso di studi, tenuto da docenti dell’Università e manager delle aziende partner, è articolato in 12 moduli didattici e 480 ore tra seminari, project work e visite a cantieri e impianti. Le lezioni, il cui inizio è fissato per il 23 febbraio 2021, prevedono anche 250 ore di stage presso le aziende coinvolte e la realizzazione e discussione finale di un progetto elaborato dagli studenti partecipanti.

Il corso è rivolto ai giovani laureati di II livello in Ingegneria (nelle classi riportate nel Bando), preferibilmente elettrica, elettronica, informatica, meccanica, della sicurezza e dei trasporti. Risulteranno ammessi al Master i primi 35 candidati della graduatoria finale.