Potenziamento collegamento Lamezia Terme – Catanzaro Lido – Dorsale jonica

Potenziamento collegamento Lamezia Terme – Catanzaro Lido – Dorsale jonica

Il progetto prevede il potenziamento infrastrutturale tramite interventi di velocizzazione della tratta Lamezia Terme - Settingiano e l'elettrificazione delle tratte Lamezia Terme - Catanzaro Lido e Sibari - Crotone - Catanzaro Lido. Gli interventi previsti permetteranno d'incrementare le prestazioni della rete e favorire i collegamenti da/per l’aeroporto di Lamezia.
Per il completamento dell’opera è stato nominato Commissario Straordinario di Governo Roberto Pagone.

I vantaggi

  • Il completamento degli interventi consentirà di potenziare i collegamenti fra linea jonica e linea tirrenica e migliorare l’accessibilità con Lamezia Terme.
  • L’elettrificazione della linea consente di estendere i collegamenti a lunga percorrenza nord-sud sino a Catanzaro Lido senza necessità di effettuare il cambio della trazione nella stazione di Sibari. 
  • Creare le condizioni infrastrutturali per una rilettura del modello dei servizi per il trasporto pubblico locale grazie all’elettrificazione sull’intero collegamento Sibari – Catanzaro Lido – Lamezia Terme Centrale.
  • Recupero dei tempi di percorrenza sulle relazioni Sibari-Catanzaro Lido e Lamezia - Catanzaro Lido.
150 km/h velocità massima
215 km totali
315 mln € di investimenti

Avanzamento lavori

Ecco i dettagli dello stato di avanzamento lavori per il potenziamento infrastrutturale tramite interventi di velocizzazione della tratta Lamezia Terme - Settingiano e l'elettrificazione delle tratte Lamezia Terme - Catanzaro Lido e Sibari - Crotone - Catanzaro Lido:
*Dati in corso di aggiornamento
  • Progetto
    Dal 2022
  • Permessi
    In corso
  • Gare*
    .
  • Avvio lavori*
    .
  • Fine lavori
    Dal 2026

Lamezia Terme - Catanzaro Lido dorsale Jonica - Lamezia Terme - Catanzaro Lido dorsale Jonica

Fase avanzamento: PERMESSI

  • Data fine progettazione: 2022
  • Data attivazione: 2026

Le ordinanze

* Le Ordinanze saranno pubblicate anche sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Contattaci