Diversity & inclusion

Ci impegniamo a promuovere un approccio organizzativo strategico basato sulla comprensione, il rispetto e la valorizzazione delle differenze (di genere, età, orientamento, abilità, etnia, competenze, status socio-economico, credenze politiche, religiose o di altra natura, etc.) di ciascuna persona all’interno della nostra Azienda, in ottica di condivisione e ampliamento dei punti di vista nonché di sviluppo delle competenze, del talento e delle energie fisiche e intellettuali di ognuna di loro.

Le diversità, se incluse, diventano un vantaggio competitivo e una sfida continua per il miglioramento. Per questa ragione abbiamo intrapreso azioni e implementato iniziative di inclusione per migliorare il nostro Gruppo. 

Le nostre azioni per l'inclusione

Per l'inclusione di tutte le diversità

  • InclusivaMENTE: campagna rivolta ai dipendenti del Gruppo per promuovere un processo di cambiamento radicale, lavorando sulla consapevolezza individuale e organizzativa rispetto a pregiudizi e preconcetti che influenzano – in modalità inconscia – le scelte, i comportamenti e lo stile di leadership di ciascuna persona.

Per il gender balance:

  • Obiettivo % donne manager: il Gruppo è impegnato nella promozione di una maggiore presenza femminile nelle leadership pipeline dell’azienda. L’impegno è quello di raggiungere il 26% di donne in posizioni manageriali di staff e il 15% nelle posizioni manageriali di line, entro il 2020.
  • Parental leave management: condizioni economiche di maggior favore per padri e madri del nostro Gruppo (congedo parentale al 100% della retribuzione il primo mese e all’80% il secondo mese). Inoltre, per sostenere le neo mamme e per lavorare sulla cultura dell’organizzazione da diversi anni abbiamo un programma di formazione e accompagnamento alla maternità che coinvolge sia le mamme che i loro responsabili in azienda. Le colleghe mamme con i loro rispettivi responsabili lavorano sulla consapevolezza delle reciproche esigenze correlate alla maternità, riflettendo insieme su come utilizzare al meglio in ambito professionale le competenze acquisite o semplicemente rafforzate grazie a quest’esperienza personale.
  • Associazione Valore D: in linea con le strategie di valorizzazione delle diversità e, in particolare, di sostegno della leadership femminile il Gruppo FS è membro sostenitore dell’Associazione “Valore D”, un’associazione di grandi imprese creata per sostenere l’inclusione in azienda. Questo ci permette di partecipare a seminari di skill building per sostenere le donne attraverso iniziative di formazione mirata, laboratori e incontri di knowledge sharing per esperti delle risorse umane, percorsi di mentoring interaziendali e programmi di eccellenza per i livelli executive.
  • Percorsi di Empowerment al femminile: con l’obiettivo di accompagnare le donne del Gruppo in un viaggio di scoperta e osservazione delle caratteristiche distintive dei modelli femminili, nei loro risvolti positivi e negativi, per riconoscerle, “riconoscersele” e valorizzarle. Per favorire l’inclusione di categorie più tipicamente esposte ai pregiudizi inconsci e supportarle in percorsi di empowerment, vengono organizzati percorsi di mentoring interno per lavorare anche sulla capacità di trasmettere know how e best practice in azienda. 

Women in motion

Il progetto ha l'obiettivo di promuovere la carriera delle donne nelle aree tecniche e nei settori lavorativi che fino ad oggi sono stati ricoperti prevalentemente da uomini.

Il nostro Gruppo, con il \ medie fino alle Università, per raccontare i nostri mestieri tecnici, informare le studentesse sulle relative prospettive lavorative e fornire loro gli strumenti necessari per fare scelte consapevoli ed esprimere al meglio il potenziale e talento. La dimensione interna del progetto vede un percorso di change management per migliorare la situazione lavorativa delle donne impiegate nelle aree tecniche e abbattere le barriere culturali.

L'impegno in Europa

Con solo il 22% delle donne a livello europeo, il settore dei trasporti non è equilibrato dal punto di vista del genere. L’Unione Europea e la Commissione Europea Trasporti (Community of European Railway and Infrastructure Companies) hanno creato Women in Transport – EU Platform for Change per promuovere un maggiore bilanciamento grazie alla condivisione di best practices fra gli aderenti. Il Gruppo FS Italiane, fra i membri di punta della Platform, è riconosciuto come l'Azienda più impegnata a promuovere un miglioramento dell’occupazione femminile. Nel maggio 2019, la Commissione Europea ha deciso di includere sulla loro Piattaforma, il progetto Women in Motion, come esempio di un percorso aziendale di eccellenza volto al superamento degli stereotipi legati alle carriere tecniche. Un ulteriore riconoscimento dell’impegno del Gruppo FS sui temi dell’inclusione della diversità è stata la nomina di Gianfranco Battisti, ad e direttore generale di FS Italiane, ad Ambasciatore della Diversity in Europa.  

CONDIVIDI:
Condividi su Google Plus