Treno verde 2016

La campagna di Legambiente e Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane

Una mostra su rotaie


Torna anche quest'anno il Treno Verde, la mostra su rotaie che attraversa per oltre un mese l’Italia, dal Nord al Sud, per accrescere la cultura ambientale e suggerire cambiamenti per costruire un futuro migliore, all’insegna della tutela dell’ambiente e della qualità della vita.

Lo scorso anno il treno è stato visitato da 35.000 persone, di cui oltre 15.000 studenti. Ma a bordo del Treno Verde sono saliti anche amministratori locali e giornalisti interessati dai contenuti della mostra allestita nelle 4 carrozze del treno e da un ricco programma di laboratori, conferenze e proiezioni.

La conferenza stampa dell'iniziativa, organizzata dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane insieme a Legambiente e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, si terrà a Roma Termini il 23 febbraio alle ore 10.

Tema dell’edizione 2016 è “Voci di quartiere”, una riflessione sui quartieri sostenibili, quelli in cui la riduzione dell’impatto ambientale - raggiunta attraverso nuove e consapevoli forme di mobilità, energia, edilizia, rifiuti e co-gestione della cosa pubblica – si traduce in un benessere maggiore.
L’intento è di dimostrare come dalla riqualificazione delle periferie e dei quartieri si possa migliorare la vita dell’intera città.

Inoltre, grazie a Rete Ferroviaria Italiana, in alcune città (Novara, Modena e Barletta) saranno offerti, alle classi di studenti, speciali approfondimenti per sensibilizzare alla sicurezza in ambito ferroviario.

Infine, da segnalare la fermata a Potenza Centrale, dal 3 al 5 aprile, dove è in corso di realizzazione la prima Green Station della Basilicata.

Le quattro carrozze del Treno Verde


L' allestimento delle carrozze:

  • prima carrozza: mutamenti climatici (energie fossili e sostenibilità);

  • seconda carrozza: mobilità sostenibile (buone prassi delle città, verde urbano e mobilità);
  • terza carrozza: il quartiere (dal macro al micro);

  • quarta carrozza: il condominio (organizzazione dei cittadini, gruppi di acquisto).

Nella prima carrozza, in particolare, tra i numerosi materiali esposti, ci saranno i pannelli dedicati alle azioni concrete che il Gruppo FS mette in campo a favore dell’ecosostenibilità e verrà allestito lo “smart game” interattivo elaborato con la Città della Scienza di Napoli, interamente dedicato al Frecciarossa 1000.

Il promo



I laboratori dei bambini


Oltre ai laboratori organizzati da Legambiente, quest’anno ci saranno anche quelli organizzati dai 3 principali musei dei bambini d’Italia: il MUBA di Milano, Explora di Roma e Città della Scienza di Napoli. 

La programmazione:

  • Muba: Pavia 2/3/4 marzo e Piacenza 10/11 marzo;

  • Explora: Pesaro 14/15/16 marzo e Roma 18/19/21;

  • Città della Scienza: Salerno 22/23/24 marzo e Potenza 4/5 aprile.

Le tappe

CITTA' GIORNI
Roma Termini - inaugurazione 23 febbraio
Novara 26, 27, 28, 29 febbraio
Pavia 2, 3, 4 marzo
Treviso 6, 7, 8 marzo
Piacenza 10, 11 marzo
Modena 12 marzo
Pesaro 14, 15, 16 marzo
Roma Termini 18, 19, 20, 21 marzo
Salerno 22, 23, 24 marzo
Barletta 30, 31 marzo e 1 aprile
Potenza 3, 4, 5 aprile
Cosenza 7, 8, 9 aprile
Condividi:
Condividi su Google Plus