Stakeholder Engagement

Il panel degli stakeholder FS Italiane

Roma,  17 ottobre 2016

La quarta edizione di stakeholder engagement si è tenuta a Roma, dove il Gruppo FS Italiane ha invitato i suoi stakeholder significativi per raccogliere idee, raccomandazioni, suggerimenti su cinque aree strategiche.

Tavoli Temi Dettaglio dei temi
Servizi/mobilità merci Il sostegno al trasporto ferroviario Il sostegno al trasporto ferroviario da parte delle Istituzioni nazionali ed internazionali e il sistema degli incentivi
Sviluppo soluzioni integrate per i clienti merci Sviluppo di soluzioni integrate per i clienti merci: dalla gomma alla rotaia
TPL Customer experience Customer experience - dal viaggio alla mobilità integrata. Bisogni e priorità di intervento
Lotta all’evasione e all’elusione Nuovo biglietto regionale e ulteriori linee di sviluppo
Qualità dei servizi Servizi di assistenza ai viaggiatori prm e con disabilità Modalità di erogazione dei servizi di assistenza: criteri di selezione, capillarità versus efficienza
Potenziali partnership a favore dell’intermodalità Potenzialità delle partnership a favore dell’intermodalità: integrazione tra sistemi di trasporto
Salute e sicurezza sul lavoro Sicurezza e fornitori Allargare ai fornitori il perimetro della cultura della sicurezza
Performance dei SGS Gli indicatori dei sistemi di gestione
Formazione e miglioramento dei servizi offerti al cliente Garantire una risposta efficace e personalizzata ai clienti Misurare i risultati della formazione, legandoli alla qualità dei servizi offerti e nuovi modelli di ascolto del cliente
Progettare metodologie di training innovative a supporto delle strategie di business Metodologie innovative di training a supporto delle strategie di business: progettare risposte personalizzate partendo dai bisogni del cliente

Al meeting hanno partecipato circa 50 stakeholder - rappresentativi di imprenditori, pubbliche amministrazioni, enti di ricerca, esperti, università, consorzi di impresa, associazioni di consumatori, associazioni di categoria, organizzazioni della società civile, stampa specializzata, cittadini utenti.

Le cinque tematiche sono state trattate in altrettanti tavoli con il supporto di un rappresentante del Gruppo FS esperto del tema e un facilitatore della Fondazione per la Cittadinanza Attiva (FONDACA).

Il Gruppo ha ribadito l’impegno a valutare con attenzione le proposte di miglioramento avanzate dando un feedback attraverso canali di informazione tradizionali entro febbraio 2017, nonché fornire un aggiornamento costante del loro stato di attuazione.

Stato di avanzamento delle proposte aggiornato a febbraio 2016

Condividi:
Condividi su Google Plus