Consumi energetici


Il settore dei trasporti è responsabile di oltre un terzo dei consumi energetici nazionali, i quali registrano un trend in aumento per effetto della crescente domanda di mobilità di persone e merci.
I consumi energetici dei trasporti in Italia sono originati dalle diverse modalità di spostamento (auto, aereo, treno, etc) in misura molto differenziata.

 

http://www.fsitaliane.it/cms-file/immagini/fsitaliane/Impegno/2_grafiico_mod_trasport.jpg

Fonte: elaborazione ISPRA su dati MSE, ISTAT fatte con una metodologia coerente con EUROSTAT


Rispetto alla quota di consumi complessivi, se si considera che il trasporto passeggeri su ferro risulta pari a circa il 6% di passeggeri-km complessivi e il trasporto ferroviario di merci è pari a circa il 13% delle tonnellate-km totali, emerge che il trasporto ferroviario è di gran lunga il mezzo più efficiente dal punto di vista energetico e che gli elevati consumi energetici connessi al settore dei trasporti sono dovuti soltanto marginalmente al trasporto su ferro.
 

Siamo sempre più impegnati nella continua ricerca della massima efficienza energetica in tutte le sue attività.

 

Consumi di energia primaria per destinazione

(valori in GJ)

% Δ 15/14

2015

2014

2013

Totale consumi di energia primaria per destinazione

3,7%

38.382.994

37.028.342

38.407.093

Trazione ferroviaria

4,1%

30.717.560

29.498.201

30.866.221

Servizi elettrici

-1,4%

3.908.482

3.962.884

4.186.352

Riscaldamento

7,1%

1.491.294

1.392.902

1.823.392

Autotrazione (trasporto pubblico)

5,8%

1.407.618

1.330.878

689.605

Navigazione

1,9%

573.361

562.937

543.649

Autotrazione (autoveicoli e mezzi di lavoro)

1,5%

284.678

280.541

297.874



Le elaborazioni dei consumi di energia sono state effettuate utilizzando le seguenti fonti: Terna, International Union of Railways (UIC), Eurostat, International Energy Agency (IEA), ISPRA.
 

Trend dei consumi di energia primaria

http://www.fsitaliane.it/cms-file/immagini/fsitaliane/Trend_consumi.jpg


I consumi totali di energia primaria del Gruppo sono aumentati, nel 2015, del 3,7% rispetto all'anno precedente. 

La variazione più consistente in termini assoluti dei consumi energetici del Gruppo riguarda i consumi per trazione ferroviaria che nel 2015 sono aumentati del 4,1%; il principale motivo di tale aumento può essere ricondotto all’incremento dell’offerta complessiva di trasporto che si attesta a +4,4% di treni-km rispetto al 2014.
 

Efficienza energetica e utilizzo di fonti rinnovabili FS

Efficienza energetica e utilizzo di fonti rinnovabili

Continuiamo a promuovere l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.

Scopri di più
Condividi:
Condividi su Google Plus
Ferrovie dello Stato Italiane