Emissioni Acustiche

Progettazione e realizzazione di interventi per la riduzione del rumore

Nello sviluppo ed esecuzione di investimenti infrastrutturali e, in particolare, nell’ambito delle attività finalizzate alla mitigazione dei connessi impatti ambientali, rivestono importanza particolare la progettazione e la realizzazione di interventi per la riduzione del rumore, sia legato all’attività di cantiere che prodotto, all’attivazione delle nuove linee e dei nuovi impianti, dal passaggio dei treni.

Le soluzioni alle quali si ricorre per la mitigazione dell’inquinamento acustico determinato da impianti fissi e cantieri sono abitualmente le seguenti:
 

• incapsulamento dei macchinari più rumorosi, quando l’operatività e la manutenzione lo consentono;
 

• schermi acustici (barriere antirumore o muri di recinzione con trattamento fonoassorbente);
 

• scaglionamento dei turni di funzionamento dei macchinari più rumorosi e loro utilizzo nel periodo diurno, quando le esigenze produttive lo permettono.


La mitigazione ottenibile varia di caso in caso, in funzione di molteplici variabili (posizione reciproca sorgenti/ricettori, orografia, presenza di ostacoli alla propagazione del rumore, ecc.), e può raggiungere 10-15 dB(A).

Rete Ferroviaria Italiana, nell’investire importanti risorse in interventi di mantenimento e miglioramento della rete esistente (nuove tecnologie per la circolazione, elettrificazioni, raddoppi, potenziamenti, riqualificazioni delle stazioni, manutenzioni, ecc.) e in nuove infrastrutture ferroviarie (nuove linee e nuovi impianti dedicati al traffico passeggeri e a quello merci, anche intermodale), è costantemente impegnata nella mitigazione del rumore alla sorgente, sul fronte cantieri e stazioni, così come nella realizzazione di opere fisse di attenuazione dell’impatto acustico sulla via di propagazione legato all’esercizio ferroviario e nella sperimentazione di dispositivi da applicare all’armamento per attenuare il rumore prodotto dal contatto treno/rotaia.

Con riferimento alle linee di nuova realizzazione o oggetto di potenziamento da Italferr ha ad oggi prodotto i seguenti risultati:
 

  2015 2014 2013 UM
Barriere acustiche in progettazione 37.000 29.500 49.320 m
Barriere acustiche in costruzione 66.487 102.755 99.610 m
Barriere acustiche realizzate (lunghezza totale cumulata per anno) 343.434 306.816 302.714 m


Per le linee già in esercizio di cui si occupa  RFI si riporta nella tabella seguente lo stato di avanzamento nelle attività di mitigazione acustica:
 

  2015 2014 2013 UM
Barriere acustiche in progettazione 394.387 371.316 384.379 m
Barriere acustiche approvate 17.110 17.008 15.774 m
Barriere acustiche in costruzione 8.927 8.423 15.387 m
Barriere acustiche realizzate (lunghezza totale cumulata per anno) 60.566 58.988 52.024 m

 

Condividi:
Condividi su Google Plus
Ferrovie dello Stato Italiane