Francesco Parlato

Direttore Centrale Affari Istituzionali e Regolatori.

E’ nato a Roma nel 1961.

Laureato con 110 e lode in Economia e Commercio nel 1985 presso la LUISS di Roma.

Dopo una esperienza di tre anni presso la Direzione Finanza dell’ICCREA, nel 1988 viene assunto in IRI dove opera nell’ambito della Direzione Finanza svolgendo, nel corso degli anni, attività relative in particolare al budget e piano della Società e del Gruppo nonché ad operazioni di finanza straordinaria e di collocamento e privatizzazione.

Dal gennaio 2003 al marzo 2016 lavora presso il Ministero dell’economia e delle finanze -Dipartimento del tesoro, assumendo dal 2007 la carica di Direttore della Direzione Generale Finanza e Privatizzazioni del Dipartimento del Tesoro.

A tale Direzione, con riferimento alle partecipazioni azionarie detenute dello Stato, sono affidate le funzioni di monitoraggio e gestione, esercizio dei diritti dell'azionista, gestione dei processi di societarizzazione, privatizzazione e dismissione.

In tale ambito, con specifico riferimento alle più recenti attività di privatizzazione, nel corso del 2015 ha coordinato e diretto le operazioni di cessione del 5% del capitale di ENEL e di quotazione di Poste Italiane.

Da aprile 2016 ha la Responsabilità della Direzione Affari Istituzionali e Regolatori di Ferrovie dello Stato Italiane.

Attualmente è Consigliere di Amministrazione di Coni Servizi.

In precedenza è stato Consigliere di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti, Finmeccanica, Gestore dei Servizi Elettrici – GSE, Fincantieri e Tirrenia di Navigazione, nonché membro, in rappresentanza del Ministero dell’economia e delle finanze, della Commissione Intergovernativa per la tratta Torino-Lione e di quella per il Tunnel del Brennero.

Ferrovie dello Stato Italiane