Per il tavolo "Mobilita passeggeri" sono stati identificati due sotto-temi:

  • TPL - integrazione modale nelle aree urbane
    Il modello hub and spoke per i collegamenti fra servizi ferroviari regionali e alta velocità e il paradigma “velocità/frequenza” per il miglioramento dell'efficienza e dell'efficacia del trasporto ferroviario regionale e dell’intermodalità urbana nelle grandi città (>500.000 abitanti), sia per gli aspetti di diretta responsabilità del Gruppo FS Italiane (infrastrutture, informazioni al pubblico) sia per gli ambiti per i quali è necessario creare convergenze e collaborazioni (tariffe, orari, frequenze).

  • LP - integrazione modale
    I servizi ancillary dedicati alla Mobilita sostenibile (carsharing, bike sharing, integrazione aereo -treno, nave - treno).