La Presidente Ghezzi entra nel comitato direttivo dell'EIT

Nominata dalla Commissione Europea per far parte dell'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia

 

Roma, 14 maggio 2018

Gioia Ghezzi, Presidente di FS Italiane, è stata nominata dalla Commissione Europea nuovo membro del Comitato direttivo dell’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT).

Le conoscenze e le esperienze di Gioia Ghezzi, insieme agli incarichi ricoperti come Presidente di FS Italiane, azienda di straordinaria complessità industriale e tecnologica, e in Assolombarda-Confindustria con la delega a Sviluppo sostenibile e Smart Cities, saranno di enorme supporto per gli obiettivi che l’EIT dovrà raggiungere nei prossimi anni.

L’Istituto, infatti, ha il compito di identificare, cofinanziare e coordinare le attività in campo tecnologico attraverso azioni integrate di alta formazione, ricerca e innovazione. La sua missione è contribuire alla competitività dell’Europa, insieme alla crescita sostenibile e alla creazione di posti di lavoro in settori in forte espansione e di vitale importanza per lo sviluppo di tutto il continente.

L’EIT è parte integrante di Horizon2020, programma quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione, promuovendo la cooperazione fra imprese, istituti di istruzione e organizzazioni di ricerca affinché queste sinergie possano essere volano per il pensiero creativo e per tutte le forme di innovazione e imprenditorialità.

«Sono onorata di entrare a far parte del board dell’EIT» – ha sottolineato Gioia Ghezzi - «e ho sempre creduto che Innovazione e Tecnologia siano motori essenziali per la crescita economica e la creazione di posti di lavoro. Insieme ai colleghi dell’EIT proseguiremo l’impegno per investimenti mirati e trasparenti perché l’Europa rimanga all’avanguardia dell’innovazione tecnologica, aiutando start up e imprenditori nello sviluppo delle loro attività. Ringrazio tutti coloro che hanno supportato la mia candidatura».

L’EIT affronta attraverso sei Knowledge and Innovation Community (KICs), vere e proprie Comunità dell’innovazione, alcune delle più importanti sfide che aspettano l’Europa nel prossimo futuro: i cambiamenti climatici; la trasformazione digitale; l’energia sostenibile; la qualità della vita e i sistemi di assistenza sanitaria e sociale; l’accessibilità e l’uso sostenibile delle materie prime; e, infine, la rivoluzione globale nell’innovazione e produzione di alimenti.

L’entrata nel Comitato direttivo della Presidente di FS Italiane avviene contestualmente alla nomina di due nuovi membri: Romana Jordan e Agnès Paillard.

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin