FS Italiane rafforza il sistema delle relazioni industriali

 

Roma, 24 aprile 2018

Regolamentare il premio di risultato per i dipendenti; assegnare riconoscimenti una tantum per i risultati 2017; coinvolgere le Organizzazioni sindacali nell’evoluzione dell’Azienda, regolando il funzionamento della sede di partecipazione e consultazione; consolidare e sviluppare lo smart working e internalizzare le attività delle officine di manutenzione di Trenitalia per i nuovi treni regionali Rock e Pop.

Sono gli importanti risultati raggiunti da FS Italiane grazie ad accordi specifici con le Organizzazioni sindacali. Risultati che si inseriscono nella strategia del Piano industriale 2017-2026 e rafforzano sempre più il sistema di relazioni industriali del Gruppo.

Un nuovo percorso che vede FS Italiane, polo di mobilità integrata e sostenibile, sempre più protagonista in Italia e a all’estero. Una nuova people strategy che punta a migliorare la redditività e la produttività del Gruppo e che mette al centro delle scelte “la persona”, principale interprete del cambiamento e del consolidamento degli obiettivi aziendali.

Premio risultato dipendenti: anni 2018, 2019 e 2020

Per il Premio di risultato per i dipendenti - anni 2018, 2019 e 2020 – sono stati individuati macro indicatori di redditività, qualità, produttività e partecipazione individuale agli obiettivi dell’Impresa quali: EBITDA di Gruppo, EBITDA delle singole Società del Gruppo e qualità prodotta per i clienti. Gli obiettivi sono differenziati per ciascuna società del Gruppo che applica il contratto collettivo nazionale del lavoro della mobilità (CCNL) e quello integrativo del Gruppo FS Italiane.

Per i dipendenti sono previsti premi annuali compresi fra i 900 e i 1.450 euro, con la possibilità di sensibili aumenti in caso di overperformance.

Una tantum ai dipendenti in base ai risultati industriali 2017

Saranno assegnati riconoscimenti una tantum - compresi fra i 600 e i 1.000 euro -, con valori differenziati per i livelli di inquadramento, per i risultati industriali raggiunti dal Gruppo nel 2017, premiando così il valore aggiunto e qualificato apportato dai dipendenti.

Organizzazioni sindacali: maggiore coinvolgimento nell’evoluzione aziendale

Le Organizzazioni sindacali saranno sempre più coinvolte in tutte le evoluzioni aziendali del Gruppo FS Italiane, dall’organizzazione alle strategie. Il maggior coinvolgimento sarà possibili grazie alla definizione del regolamento di funzionamento della Sede di partecipazione e consultazione. Completato così il percorso avviato nel 2016 con la sottoscrizione del Contratto aziendale di Gruppo.

Manutenzione nuovi treni Rock e Pop: internalizzazione attività nelle officine Trenitalia

Internalizzare nelle officine di manutenzione di Trenitalia le attività per i nuovi treni regionali Rock e Pop, sottolineando la centralità delle attività di manutenzione per il Gruppo FS Italiane.

Smart working: consolidamento e sviluppo

Dopo una prima fase sperimentale, il prossimo passo sarà quello di consolidare ed estendere a circa 1.500 dipendenti lo strumento dello smart working, sviluppando un piano per una progressiva espansione della nuova metodologia di lavoro. 

CONDIVIDI:
Condividi su Linkedin