Il Gruppo FS Italiane al FIABADay 2018

Roma 8 ottobre 2018

Si è svolta a Roma, il 7 ottobre 2018 la sedicesima edizione della Giornata Nazionale per l'Abbattimento delle Barriere Architettoniche, il "FIABADay". Quest'anno la campagna di sensibilizzazione ha dedicato un’attenzione particolare allo sviluppo di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità.

Foto: FiabaDay 2018

RFI, società controllata del Gruppo FS Italiane, ha sostenuto l'evento, affermando il proprio impegno attraverso l’intenso programma di eliminazione progressiva degli ostacoli fisici nelle 620 principali stazioni della rete nazionale, sia attraverso i servizi di assistenza offerti dal circuito delle Sale Blu, attivi in 278 stazioni.

Durante la giornata è intervenuta Simona Cristofari, Responsabile Servizi alla Clientela RFI, spiegando il servizio di assistenza integrato treno/aereo per i passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità che arrivano in treno all’aeroporto di Fiumicino. L’ iniziativa, partita un anno fa in via sperimentale, è nata da un accordo di collaborazione siglato tra RFI e ADR Assistance, la società di Aeroporti di Roma dedicata all’assistenza PRM con l’obiettivo di dare continuità nell’assistenza ai PRM in transito dal treno all’aereo e viceversa.

Per favorire sempre di più l’utilizzo del treno e quindi agevolare gli spostamenti, nel corso del 2017 sono stati completati i lavori di rinnovamento e abbattimento delle barriere architettoniche in 50 stazioni, grazie anche alla realizzazione di 70 nuovi ascensori e 10 scale mobili.

 

È in corso la fornitura di circa 400 nuovi carrelli elevatori per il servizio di assistenza alle persone in carrozzina. Mentre sono previste entro la fine dell’anno, il completamento dei lavori di miglioramento dell’accessibilità in altri 50 scali e il rilascio del sistema di contatto in tempo reale con le Sale Blu (una chat che sostituirà la telefonata) per le persone con disabilità uditiva.

Condividi:
Condividi su Linkedin