Gestione del rischio

Il “Modello di Gruppo del Risk Management”, formalizzato per la prima volta con Disposizione di Gruppo n. 169/AD del 21 gennaio 2014, definisce le fasi, il metodo e i ruoli per la valutazione e la gestione dei rischi aziendali. In tale contesto, il Risk Management/CRO di Gruppo svolge un ruolo di coordinamento e gestione complessiva del processo di risk management aziendale.

Il processo di Risk Assessment prevede:

  • la mappatura dei processi e dei relativi obiettivi;
  • l’individuazione e la valutazione dei rischi e dei relativi controlli;
  • l’inserimento di eventuali proposte di azioni migliorative a contenimento dei rischi.

Il metodo adottato per lo svolgimento del Risk Assesment è il Risk & Control Self Assessment (RCSA), caratterizzato dalla partecipazione attiva dei process owner e dei loro più stretti collaboratori, nell'identificazione e nella valutazione dei rischi connessi alle loro attività.

Con Disposizione di Gruppo n. 178/AD del 6 ottobre 2014, il Modello ha previsto l’istituzione nelle principali società del Gruppo di un Risk Officer aziendale, alle dirette dipendenze dell’Amministratore Delegato.

Nel corso del 2017, con diverse Disposizioni Organizzative, la Direzione Centrale Risk Management/CRO di Gruppo  è stata ulteriormente rafforzata con l’istituzione di strutture specialistiche di 2° livello. È stato, inoltre, deciso di avviare un percorso di rafforzamento delle funzioni di risk management delle società controllate teso a rendere il processo di risk management sempre più a supporto del business.

Fattori di rischio

Il Gruppo FS Italiane è esposto ai seguenti rischi derivanti dall’utilizzo di strumenti finanziari:

  • rischio di credito;
  • rischio di liquidità;
  • rischio di mercato, nello specifico rischio di tasso di interesse e di cambio.

La gestione di questi rischi si focalizza sulla volatilità dei mercati finanziari e cerca di minimizzare potenziali effetti indesiderati sulla performance finanziaria ed economica del Gruppo stesso.

Con riferimento alle attività svolte dal Gruppo FS Italiane, i principali rischi d’impresa diversi da quelli finanziari sono i seguenti:

  • rischi di business;
  • rischio Paese:
  • rischi operativi;
  • rischi di compliance, legali e contrattuali;
  • rischi legati all'approvvigionamento;
  • rischi di progetto;
  • rischi IT e Cyber;
  • rischi ambientali;
  • rischi sociali e relativi alla tutela dei diritti umani;
  • rischi legati alla gestione delle risorse umane;
  • rischi relativi alla corruzione.

Maggiori informazioni sugli obiettivi, le politiche e i processi di gestione di tali rischi e i metodi utilizzati per valutarli sono contenuti nel Bilancio consolidato del Gruppo

Condividi:
Condividi su Linkedin