World Tunnel Congress 2019

Opere sotterranee, archeologia, innovazione e architettura i topic della kermesse internazionale in programma a Napoli

Anche il Gruppo FS Italiane partecipa all’evento internazionale che ruota intorno al tunneling. Dal 3 al 9 maggio, si svolgerà a Napoli il World Tunnel Congress, importante appuntamento per il mondo dell’ingegneria e della geotecnica promosso dall’International Tunnelling and Underground Space Association (ITA-AITES) e dalla Società Italiana Gallerie (SIG).

Questa edizione del WTC ospiterà conferenze, seminari e workshop sul mondo della progettazione e delle costruzioni legate alle opere sotterranee, con un focus sull’ingegneria e l’innovazione. A caratterizzare l’edizione italiana, distinguendola dalle altre, sarà la contaminazione di vari temi tra cui: la ricchezza del patrimonio storico, l’abilità progettuale e l’alta concentrazione di opere figlie del binomio genio-creatività.

Inoltre nel corso di questa edizione sarà evidenziata la specificità del contesto napoletano. L’area di Napoli, infatti, ospita numerose opere sotterranee che ricordano l’epoca della Roma antica. Parallelamente, la città partenopea è anche sede di strutture innovative come le Stazioni dell’Arte della metropolitana – tra cui le pluripremiate Toledo e Università – che si distinguono per la capacità di valorizzare gli spazi attraverso la sintesi tra archeologia, architettura e arte, ma anche per le soluzioni innovative alla base degli scavi in gallerie. Da qui nasce quindi l’idea di sessioni dedicate alla ‘tripla A’ in cui è suddiviso il congresso.