Renato Mazzoncini incontra gli studenti del master in Ingegneria delle infrastrutture e dei sistemi ferroviari

Grande l’interesse mostrato dalla platea

Roma, 25 maggio 2017

I 35 ragazzi che stanno per completare il master in Ingegneria delle Infrastrutture e dei sistemi ferroviari, in collaborazione con l'Università La Sapienza di Roma e altre aziende partner, hanno incontrato nella sede centrale del Gruppo FS, Renato Mazzoncini, amministratore delegato e direttore generale di FS Italiane.

La testimonianza del top manager si è focalizzata sugli aspetti del Piano Industriale FS 2017 - 2026: diventare un’impresa di sistema con un’offerta di servizi di mobilità e di logistica integrata massimizzando la sinergia tra le diverse infrastrutture di trasporto. FS diventerà la porta d’accesso all’ecosistema della mobilità, in un’ottica integrata e di coopetition che raccoglie tutti gli attori e le modalità di trasporto: oltre al treno, anche i bus, senza dimenticare i servizi pooling e sharing. Una trasformazione necessaria, resa possibile dalla centralità del sistema ferroviario unita alla lunga esperienza e al know how di FS, forte dei suoi 111 anni di storia.

Un Piano che guarda al futuro e per la cui realizzazione FS sta promuovendo acquisizioni e fusioni con altre importanti realtà industriali presenti sul mercato nazionale ed internazionale.

Grande l’interesse mostrato dalla platea che ha avuto un'occasione unica di intervento e di confronto diretto con l'ad sulle tematiche di infrastrutture, mobilità e logistica integrate, digitalizzazione, e internazionalizzazione che costituiscono i pilastri del Piano stesso.

Per approfondire

Condividi:
Condividi su Google Plus
Lavora con noi