Requisiti fisici richiesti


Per superare l'intero iter selettivo e raggiungere l’obiettivo dell’assunzione è necessario essere in possesso dei requisiti fisici previsti per i ruoli operativi d'esercizio.

Un’esigenza in linea con la Disposizione n° 55 del 29/11/2006, “Norme relative alle visite mediche per l’assunzione e la revisione del personale utilizzato in attività connesse con la sicurezza della circolazione dei treni e dell’esercizio ferroviario”.

  Operatore specializzato della manutenzione delle infrastrutture Operatore Specializzato Circolazione Capo Tecnico Capo Stazione Macchinista Capo Treno/Capo Servizi Treno Operatore specializzato della manutenzione dei rotabili Specialista Tecnico Commerciale
STATURA MINIMA non richiesta non richiesta non richiesta non richiesta non richiesta 1,60 metri non richiesta 1,50 metri
VISTA Acutezza visiva: 10/10 in ciascun occhio (non sono ammesse correzioni). Acutezza visiva: 10/10 in ciascun occhio (è ammessa correzione con lenti sferiche o cilindriche +1 -2 max differenza di 2 diottrie. Obbligo maschera di sicurezza) Acutezza visiva: 14/10 con minimo 4/10 nell’occhio peggiore; è ammessa la correzione con lenti sferiche del valore massimo +4D ovvero -5D (purché la differenza di rifrazione tra le due lenti non sia superiore a 3 diottrie) e lenti cilindriche per eventuale astigmatismo, sole od associate, purchè la correzione sia efficace e tollerata Acutezza visiva: 10/10 in ciascun occhio; è ammessa correzione con lenti sferiche del valore massimo +4D ovvero -5D (purché la differenza di rifrazione tra le due lenti non sia superiore a 3 diottrie) e lenti cilindriche per eventuale astigmatismo Acutezza visiva: 10/10 complessivi con non meno di 5/10 nell’occhio peggiore raggiungibile con lenti di valore diottrico +5/-8 Acutezza visiva: 10/10 in ciascun occhio (è ammessa correzione con lenti sferiche o cilindriche +1 -2 max differenza di 2 diottrie. Lenti cilindriche ammesse se efficaci e tollerata con medesimi limiti diottrici. Acutezza visiva: 10/10 in ciascun occhio (se utilizzato in officina è ammessa la correzione con lenti sferiche o cilindriche + 1 - 2 con una differenza massima tra le due lenti di 2 diottrie) Acutezza visiva: 14/10 complessivamente; è ammessa la correzione con lenti sferiche del valore massimo +4D ovvero -5D (purché la differenza di rifrazione tra le due lenti non sia superiore a 3 diottrie) e lenti cilindriche per eventuale astigmatismo, sole od associate, purchè la correzione sia efficace e tollerata
Campo visivo: normale Completo. Visione binoculare efficace, sensibilità al contrasto buona, resistenza all’abbagliamento buona normale normale normale
Senso cromatico: normale Senso cromatico: soddisfacente
Senso stereoscopico: normale Senso stereoscopico: non richiesto --------------
UDITO Voce: afona a non meno di m.8 da ciascun orecchio Sufficiente per tenere una conversazione telefonica. I valori di eventuale deficit uditivo non devono essere superiori a 40 dB a 500 e 1000 Hz ed a 45 dB a 2000 Hz per l’orecchio peggiore Voce: afona a non meno di m.8 da ciascun orecchio Voce: afona a non meno di m. 8 complessivamente ed a non meno di m. 2 dall'orecchio peggiore.
Condividi:
Condividi su Google Plus
Lavora con noi