Percorsi formativi


Per lo svolgimento delle attività utili all’esercizio ferroviario sono state individuate una serie di competenze necessarie per operare con professionalità e sicurezza in ogni settore.

Per l’acquisizione di tali competenze è stato messo a punto il sistema abilitativo, che consente l’acquisizione delle abilitazioni ferroviarie attraverso la partecipazione a percorsi formativi interni ed esterni all'azienda.

Circa 150 ore annue retribuite sono previste per la formazione delle seguenti figure professionali:


  • Capo stazione

  • Macchinista

  • Capo treno

  • Capo tecnico

  • Operatore specializzato della Manutenzione (per le infrastrutture ferroviarie)

  • Operatore specializzato della Circolazione

  • Operatore specializzato della Manutenzione (per il materiale rotabile)


Punto di partenza per ciascun rapporto di lavoro è l'apprendimento di nozioni di igiene, sicurezza e prevenzione degli infortuni sul lavoro, conoscenze dei doveri e dei diritti nel rapporto di lavoro nonchè dell'organizzazione aziendale e del ciclo produttivo.

In particolare, il percorso formativo dell'apprendista consterà in:

  • formazione teorica-trasversale
  • formazione tecnico-specialistica e di addestramento tecnico-professionale

Un tutor aziendale avrà il compito di seguire l'apprendista durante tutto il periodo di apprendistato contribuendo all'attuazione del piano formativo individuale assegnatogli e attestando l'effettivo svolgimento dell'attività formativa.

Condividi:
Condividi su Google Plus
Lavora con noi