Presentazione Rapporto Pendolaria 2016

Il rapporto di Legambiente presentato a Palermo

Presentato il 24 gennaio nella stazione centrale di Palermo il Rapporto Pendolaria 2016, alla presenza del Direttore divisione passeggeri regionale di Trenitalia, Orazio Iacono, e del Direttore esercizio rete di RFI, Gianpiero Strisciuglio. Sono intervenuti anche Giovanni Pistorio, Assessore alle infrastrutture Regione Sicilia, Giusto Catania, Assessore alla mobilità Comune di Palermo, Edoardo Zanchini, Vicepresidente nazionale Legambiente e Gianfranco Zanna, Presidente Legambiente Sicilia, oltre ai Rappresentanti di comitati pendolari.

La storica campagna di Legambiente, dedicata ai treni regionali e locali e alla mobilità urbana, è nata per contribuire a creare un trasporto ferroviario moderno, per città meno inquinate e più vivibili. Con i pendolari al centro dell’attenzione. Obiettivo condiviso dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, che ha posto il miglioramento del trasporto regionale in vetta ai propri obiettivi.

Nell’ultimo biennio la qualità e le prestazioni sono migliorate e gli indicatori sono lì a dimostrarlo. La puntualità ha una media nazionale pari al 90,1% (+3,9% vs 2014) e arriva a punte di oltre il 92% nella fascia mattutina. Le cancellazioni si sono attestate intorno all’1% (-46% vs 2014). Sono performance che pongono i servizi di Trenitalia Regionale ai vertici del TPL ferroviario italiano ed europeo.

Condividi:
Condividi su Google Plus
Ferrovie dello Stato Italiane