FS Italiane sostiene il progetto UE “DyMove – Diversity on the Move” contro il razzismo

Un'iniziativa per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lotta alla discriminazione

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane offrirà il proprio sostegno al progetto DyMove - DiversitY on the MOVE promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento delle Pari Opportunità - Ufficio Nazionale Anti discriminazioni Razziali (UNAR) per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lotta alla discriminazione razziale. 

L'iniziativa vedrà l’impegno attivo del Gruppo Ferrovie dello Stato, dal 16 al 22 marzo, sia verso i propri clienti, con una campagna di sensibilizzazione a bordo delle Frecce Trenitalia, sia verso i propri dipendenti che svolgono attività di relazioni con il pubblico, con appositi corsi di formazione sui temi dell’integrazione, della “mediazione culturale” e dell’inclusione sociale.
 


Una mostra fotografica sul tema della discriminazione razziale verrà allestita nella stazione di Milano Centrale dal 16 al 22 marzo. Materiale informativo sarà poi distribuito negli Help Center, centri di aiuto nati per arginare il disagio sociale nelle stazioni, di Milano, Firenze, Roma, Napoli, Bari e Reggio Calabria. Nel capoluogo calabrese verrà anche inaugurato un nuovo Help Center il 21 marzo, in occasione della giornata mondiale contro il razzismo. 

A bordo dei Frecciarossa Milano - Roma - Napoli saranno distribuiti 50.000 opuscoli divulgativi realizzati dall’UNAR. Il video istituzionale della Campagna UNAR sarà trasmesso sia sui monitor sia sul Portale di bordo dei treni Frecciarossa; i media del Gruppo FS daranno inoltre ampio spazio all’iniziativa : un articolo sul numero di marzo de La Freccia; pagine dedicate di questo sito; comunicazione sugli account di twitter @lefrecce e @fsnews_it per sensibilizzare la clientela sui temi della discriminazione razziale.
 

Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali - UNAR

Condividi:
Condividi su Google Plus
Ferrovie dello Stato Italiane