Hollywood Icons

Le grandi stelle cinematografiche dell’epoca classica hollywoodiana e i fotografi che le fecero brillare

Dal 24 giugno al 17 settembre il Palazzo delle Esposizioni di Roma ospita la mostra Hollywood Icons. Fotografie della Fondazione John Kobal, presentata dalla John Kobal Foundation con la collaborazione dell’associazione Terra Esplêndida di Lisbona.

L’esposizione raccoglie 161 ritratti di grandi nomi della storia del cinema: da leggende del muto come Charlie Chaplin e Mary Pickford, a eccezionali interpreti dei primi film sonori come Marlene Dietrich, Joan Crawford, Clark Gable e Cary Grant fino ai giganti del dopoguerra Marlon Brando, Paul Newman, Marilyn Monroe, Sophia Loren e Marcello Mastroianni.

Le foto, scattate negli studi cinematografici dagli anni Venti agli anni Sessanta, provengono dalla collezione dello storico del cinema John Kobal, che intuì in maniera pioneristica l’importanza della conservazione del materiale fotografico. Iniziò infatti a raccogliere i negativi originali degli artisti dimenticati e rintracciò i fotografi dell’epoca ancora in vita chiedendogli di produrre nuove stampe. Il suo archivio consta di 22 mila negativi e 4 mila stampe che, dopo la sua scomparsa, sono diventati di proprietà della Fondazione. Da allora sono state allestite 42 mostre per il mondo e sono stati pubblicati 35 libri dedicati al mondo di Hollywood.

Grazie al suo lavoro, è possibile ammirare l’eccezionale qualità delle stampe originali e conoscere l’identità di quei fotografi di scena che, agendo silenziosamente dietro le quinte, produssero immagini glamour rivelatesi essenziali per la diffusione del mito hollywoodiano nel mondo.

Oltre ai ritratti dei divi più celebri, Hollywood Icons include gallerie dedicate ai fotografi e introduce vita e carriera di John Kobal, scomparso prematuramente nel 1991 all’età di 51 anni.

Foto: Marlene Dietrich Marlene Dietrich fotografata da Eugene Robert Richee per Marocco (Morocco), 1930 Paramount Pictures © John Kobal Foundation
Condividi:
Condividi su Linkedin