Attivazione del nuovo tratto Cervaro-Bovino

Il 28 giugno è stato attivato il primo tratto Cervaro - Bovino della linea che collegherà in futuro Napoli a Bari in 2 ore, lungo il Corridoio europeo TEN-T Scandinavo – Mediterraneo.
L'apertura del tratto al traffico ferroviario è avvenuta a seguito della nomina del Commissario di Governo e la Legge Sblocca Italia.

Foto: Graziano Delrio, Maurizio Gentile e Clemente Mastella

Il nuovo tracciato ferroviario tra Cervaro e Bovino è stato realizzato nel territorio pugliese per un investimento economico complessivo di circa 270 milioni di euro. Da settembre, la velocità di percorrenza dei treni sarà innalzata da 150 km/h fino a 200 km/h, sviluppando una tecnologia che consente il distanziamento dei treni (ACC-M).

Proprio rispetto alla sicurezza,  sono stati raddoppiati i primi 23 km di binari in modo da garantire un servizio ferroviario più affidabile, regolare e puntuale e, allo stesso tempo, una capacità maggiore di trasporto di passeggeri e merci.

Durante il viaggio inaugurale a bordo di un treno partito da Foggia con destinazione Benevento sono intervenuti  il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Rete Ferroviaria Italiana Maurizio Gentile, insieme a rappresentanti delle istituzioni locali.

Per i dettagli dell’iniziativa si rimanda al comunicato stampa. 

Condividi:
Condividi su Google Plus