FS NEWS >

Biblioteca Centrale

Istituita nel 1905 con la nascita dell’Azienda di Stato, la Biblioteca Centrale costituisce, oggi, la principale raccolta libraria in materia di trasporto ferroviario esistente all’interno del Gruppo FS Italiane ed una delle fonti primarie per lo studio della storia ferroviaria, economica e sociale del nostro Paese. La Biblioteca conserva un vasto patrimonio bibliografico costituito da volumi, periodici ed opuscoli pubblicati a partire dalla metà dell’Ottocento: un complesso bibliografico e documentario assai articolato, costituito da normativa tecnica e di esercizio, istruzioni professionali, relazioni statistiche, album descrittivi del materiale rotabile, cartografia ferroviaria, manuali per le tariffe, bilanci, volumi celebrativi, memorie, verbali di organi societari, ecc. 

Presso la sede è possibile consultare oltre 10.000 volumi e circa 150 periodici.

Il prestito è consentito solo al personale in servizio presso la sede, i visitatori possono effettuare riproduzioni della documentazione facendone richiesta al personale. Di norma la riproduzione fotostatica del materiale storico o di particolare pregio editoriale non è consentita, mentre è permessa la riproduzione mediante fotocamera digitale personale.

Nella sala lettura sono inoltre a disposizione alcune tra le maggiori opere di consultazione generale (enciclopedie, manuali di architettura, storia, tecnica, ecc.), i principali dizionari di lingua straniera e i codici legislativi in vigore.
Presso le nostre sale, recentemente arricchite con arredi degli uffici ferroviari d’inizio ‘900, è attivo un servizio di assistenza alla ricerca e alla consultazione fornito da personale specializzato.

Biblioteca Centrale : Piazza della Croce Rossa, 1 - 00161 Roma
Visite: Martedì e Giovedì 9,00-13,00; 14,30-16,00 (previo appuntamento)
E-mail: biblioteca@fondazionefs.it
Per maggiori informazioni sulla Biblioteca Centrale vai a Fondazione FS Italiane
 

Condividi:
Condividi su Google Plus