Frecciarosa 2014: la prevenzione viaggia ad Alta Velocità

La campagna di sensibilizzazione su prevenzione e salute è promossa dal Gruppo FS Italiane e dall’Associazione IncontraDonna onlus e patrocinata dal Ministero della Salute e Expo Milano 2015.


La campagna, giunta alla quarta edizione, e sostenuta dal Ministero della Salute e Expo Milano 2015, è stata presentata a Roma Termini da Vito De Filippo Sottosegretario del Ministero della Salute insieme a Michele Mario Elia AD di FS Italiane e Adriana Bonifacino, Presidente dell'Associazione IncontraDonna onlus. A moderare il dibattito sui temi di prevenzione e salute, la giornalista Anna Larosa.

Antonella Clerici madrina dell'iniziativa e Anna Tatangelo ospite di eccezione della campagna 2014 sostenuta dal Gruppo FS Italiane e dall’associazione IncontraDonna onlus.

Dall’1 al 17 ottobre 2014, dal lunedì al venerdì, a bordo di due Frecciarossa sulla rotta Roma - Milano, medici specialisti sono pronti ad offrire la loro consulenza gratuita alle viaggiatrici e, su richiesta, una visita senologica. Sempre nello stesso periodo volontari dell’Associazione IncontraDonna onlus sono presenti a bordo di alcuni Frecciarossa e Frecciargento e nei Frecciaclub delle stazioni di Roma Termini e Milano Centrale per distribuire gratuitamente Vademecum della salute.

FS Italiane conferma anche nel 2014 il suo impegno nel promuovere la campagna di sensibilizzazione e prevenzione delle malattie femminili condotta insieme all’Associazione IncontraDonna onlus, con il patrocinio e partnership del Ministero della Salute e di Expo Milano 2015 (We-Women for Expo 2015). Una campagna che allarga i suoi orizzonti all’intero universo femminile mettendo al centro dell’attenzione, per un intero mese, le donne, la loro salute e quella della famiglia.

L’edizione 2014 di Frecciarosa punta a consolidare il successo e l’attenzione raccolta nelle precedenti edizioni, quando ha raggiunto oltre 2 milioni di viaggiatori Trenitalia, coinvolgendone circa 1.500 in consulenze e visite gratuite e distribuendo oltre 250mila vademecum per la salute

Il programma di Frecciarosa  2014 ripropone le consulenze mediche a bordo treno e la diffusione di vademecum ricchi di consigli e indicazioni utili non solo per le donne ma per tutta la famiglia. Si parla infatti di prevenzione anche al maschile, di buone abitudini alimentari, stili di vita, con un’attenzione particolare ai bambini e al tema del rischio genetico.

Prevenzione e salute

Consulenze e visite mediche gratuite a bordo dei treni Frecciarossa. Un vademecum dedicato a salute e prevenzione, in collaborazione con il Ministero della Salute, viene donato ai clienti di Trenitalia a bordo dei treni e nei FRECCIAClub di Roma e Milano. Gli argomenti sono quelli di maggiore impatto sulla salute delle persone: prevenzione del tumore del seno, prevenzione del tumore del colon retto, vaccinazione HPV (Papilloma virus) che accomuna donne e uomini, sana alimentazione e attività fisica. Un team di volontari di IncontraDonna onlus e persone che hanno un vissuto oncologico e sono guarite viaggiano a bordo dei treni e mettono a disposizione il proprio tempo libero, la propria esperienza, la formazione ricevuta nell’ambito di corsi dedicati. 

Sud Italia

La prevenzione Frecciarosa quest’anno raggiunge anche il Sud Italia. È una novità assoluta, previste infatti tappe a Bari, Reggio Calabria e in Sicilia

ExpoExpress

Dall’1 al 24 ottobre Frecciarosa è a bordo di ExpoExpress , il treno mostra promosso da Expo Milano 2015, Gruppo Mondadori e Trenitalia per far scoprire i valori dell’Esposizione Universale - e partecipa agli incontri dedicati alla prevenzione organizzati dall’associazione IncontraDonna onlus insieme a Donna Moderna: l’appuntamento è per mercoledì 1 ottobre nella stazione Genova Piazza Principe, sabato 11 ottobre a Trieste, venerdì 17 ottobre a Roma Termini e venerdì 24 ottobre a Torino Porta Nuova.

Condividi:
Condividi su Google Plus