FS NEWS >

Le Nuove Stazioni

Le nuove stazioni che serviranno le linee Alta Velocità/Alta Capacità testimoniano l’avvio della stagione della grande architettura ferroviaria, configurandosi come veri e propri  epicentri di trasformazione urbana e catalizzatori di investimenti.

In quest’ottica, è stato disegnato uno specifico assetto gestionale in cui a RFI - responsabile di tutte le circa 2.300 aree di stazione e di tutte le attività legate alla circolazione e all’informazione al pubblico - si affiancano, per il business commerciale, Grandi Stazioni per le 13 stazioni maggiori, e Centostazioni per 103 stazioni medio-grandi.

Con le nuove stazioni AV, il Gruppo FS Italiane si riappropria del ruolo di promotore della grande architettura avuto in passato, proponendo la stazione come un luogo nel quale vivere il proprio tempo.

Da luoghi di passaggio dei viaggiatori, le stazioni si stanno trasformando in poli multifunzionali di aggregazione urbana, commercio, attività culturale. Le più piccole vengono riorganizzate, anche con spazi destinati ad attività sociali e culturali e la progettazione delle nuove stazioni per l’Alta Velocità è stata affidata ad architetti di fama internazionale. La prima stazione completata è stata Roma Tiburtina AV, inaugurata il 28 novembre 2011.

Il 14 gennaio 2013 è stata inaugurata la stazione di Torino Porta Susa e a seguire, (giugno 2013), la stazione AV di Bologna e quella di Reggio Emilia.

Condividi:
Condividi su Google Plus