Rapporto di Sostenibilità

Dinamiche economiche e industriali, performance ambientali e sociali di un’azienda in continuo dialogo con i propri stakeholder


Il Rapporto di Sostenibilità 2014 di Ferrovie dello Stato italiane evidenzia la performance economica del Gruppo che, con la crescita dell’Ebitda (3,9%) e con un utile netto positivo (pari a 303 milioni di euro), permette di proseguire nei numerosi progetti declinati nel Piano d’impresa. Dal potenziamento della flotta all’innalzamento della qualità del servizio offerto ai clienti, dallo sviluppo di nuove linee fino all’avanzamento del programma di riqualifica delle stazioni. 

Aumentano anche i volumi di traffico ferroviario di passeggeri e merci: rispettivamente +1,8% e +1,5% in confronto al 2013. Ma le performance di FS vanno oltre il core business e sono misurate anche con le lenti della responsabilità sociale e ambientale. I risultati sono notevoli su numerosi fronti: gli infortuni sul lavoro sono diminuiti del 13%; circa 18mila m2 del patrimonio immobiliare sono stati messi a disposizione di associazioni e del Terzo settore; il Trenoverde, organizzato con Legambiente, ha viaggiato per sensibilizzare i cittadini agli stili di vita sostenibili; prosegue il progetto di car sharing Enjoy con 1.000 automobili utilizzabili in condivisione a Roma, Firenze, Milano e Torino.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane si muove quindi sempre più nella consapevolezza dell’importanza del suo ruolo in un contesto allargato, consapevole delle esigenze di tutti gli stakeholder.

 

Questionario Rapporto di Sostenibilità

Condividi:
Condividi su Google Plus